Pagina 1 di 3

Tablet a basso prezzo

Inviato: 25/12/2011, 20:40
da giupmat
Il mercato dei dispositivi personali sta crescendo ad un ritmo notevole nonostante la crisi mondiale e la saturazione del settore dovuta alla massiccia diffusione delle passate generazioni di smartphone, tablet e netbook/ultrabook; la richiesta cresce al passo con le fantasie dei produttori, che immettono prodotti sempre più raffinati sul mercato a prezzi da capogiro. Si moltiplicano in parallelo anche le proposte di quei produttori minori che, felici di rispondere ai desideri dei meno abbienti, rilasciano apparecchi con costi decisamente più contenuti. Come potete facilmente immaginare il mercato italiano è poco recettivo per questi esemplari che faticano a trovare spazio, probabilmente molte di queste produzioni minori non saranno disponibili se non tramite importazione parallela o canali web (leggi ebay con spedizione dalla Malesia, con due o tre settimane di attesa...
Segnalo, duqnue, il produttore cinese Ainol che ci prova con il Novo7 Paladin, un tablet da 7 pollici con caratteristiche tecniche minimali con un prezzo di circa 120 dollari. Da non sottovalutare tuttavia il fatto che pur trattandosi di un prodotto minore, arriva al cliente già equipaggiato con la nuova versione Android 4.0 Ice Cream Sandwich.
Le restanti caratteristiche comprendono un processore JZ4770 Xburst MIPS a 1 GHz (???), un processore grafico Vivante GC860 (?????) con supporto per i video a 1080p, una risoluzione di 800×480p per uno schermo multitouch con 5 punti di contatto, 512MB di RAM, 8GB di storage interno espandibili con microSD, porta miniUSB e connettività wifi. Sarebbe interessante vederlo in azione per scoprire le sue reali capacità in relazione alla potenza offerta dalla piattaforma tecnologica di dubbia provenienza.
Se qualcuno avesse notizie in merito saranno gradite.

Re: Tablet a basso prezzo

Inviato: 26/12/2011, 14:07
da domnik
Farò qualche ricerca.
Al momento io sono interessato a QUESTO tablet.
E', come il precedente, un modello cinese della Zenithink.

Cosa ve ne pare?

Re: Tablet a basso prezzo

Inviato: 26/12/2011, 20:04
da giupmat
Il dispositivo ha sicuramente nel prezzo uno dei suoi punti di forza ...e di certo per la cifra da sborsare non si può chiedere di meglio. Unico dubbio che mi viene, leggendo sulla carta le caratteristiche, è la risoluzione dello schermo. Sicuramente è interessante avere un dispoitvo del genere per una cifra del genere.

Re: Tablet a basso prezzo

Inviato: 30/12/2011, 12:17
da giupmat
Vagando per la rete mi sono imbattuto in un nuovo terminale presentato dalla americana ViewSonic, anche in questo caso il punto principale del datasheet è il prezzo... Personalmente simpatizzo per questa azienda con sede in California anche se ho notizia del suo direttivo completamente colonizzato da cinesi e mi auguro che la qualità dei dispositivi sia paragonabile (quantomeno) a quella dei loro storici monitor.
Il prodotto è il ViewPad 7E ed è disponibile sul mercato europeo a 160€; vanta una configurazione interessante che me lo fa preferire al modello proposto da te, domi. Processore ARM single-core da 1.8GHz (va bene, è single core...), 512MB di memoria DDR2 (non è 1GB ma per questa cifra...) e 4GB di storage espandibile tramite microSD. Il sistema operativo è il vecchio Android 2.3 Gingerbread, per essere stranamente in linea con il prodotto di riferimento Amazon Fire.
Che si tratti comunque di una alternativa da tenere da conto potete verificarlo dalla recensione dettagliata di DeviceGuru, qui.
Credo, inoltre, che a breve il produttore rilascerà anche una nuova versione del "vecchio" ViewPad 7, provvisto del modulo 3G. Il modello attuale risente molto dell'età con il suo processore a 600MHz e Android 2.2.

Re: Tablet a basso prezzo

Inviato: 30/12/2011, 13:13
da domnik
Sto leggendo pareri sempre più positivi sullo Zenithink C71.
Sono tutti molto soddisfatti anche e soprattutto dei continui aggiornamenti che vengono rilasciati con cadenza mensile.
Inoltre per il C91 (identico ma da 10 pollici) è stata rilasciata la prima ROM con Android 4 e presto verrà rilasciata anche per il fratellino più piccolo.

Tutto sembra funzionare alla perfezione come potrete leggere anche voi da QUESTO forum.
Se solo avesse un modulo 3G....Supporta comunque le chiavette esterne, quindi ci sto pensando.

Per quanto riguarda il tablet in offerta da Unieuro (mediacom smart pad 700 3g), ho letto che presenta dei grossi difetti, soprattutto per quanto riguarda la batteria. Inoltre il touch non è molto reattivo: per 179 euro non ne vale assolutamente la pena. BOCCIATO

Re: Tablet a basso prezzo

Inviato: 31/12/2011, 12:08
da giupmat
giupmat ha scritto:[...] per essere stranamente in linea con il prodotto di riferimento Amazon Fire.
Mi cito da solo per buttarla lì: ma considerare l'opzione K.Fire di Amazon? Il prezzo è assolutamente interessante per essere un dual core. Domi cosa ne pensi?

Re: Tablet a basso prezzo

Inviato: 31/12/2011, 20:30
da Sparaks
Che ci fate con un tablet?
Dovete leggervi Repubblica in metro? :mrblue:

Re: Tablet a basso prezzo

Inviato: 02/01/2012, 11:09
da domnik
giupmat ha scritto:
giupmat ha scritto:[...] per essere stranamente in linea con il prodotto di riferimento Amazon Fire.
Mi cito da solo per buttarla lì: ma considerare l'opzione K.Fire di Amazon? Il prezzo è assolutamente interessante per essere un dual core. Domi cosa ne pensi?
Perché in Italia non è distribuito e averlo diventa difficoltoso. Aggiungendo le spese di spedizione dagli U.S.A. e le tasse doganali il prezzo sale di parecchio (alla fine di sfiorano i 250 euro).
Inoltre ho letto qualche articolo e non mi ha fatto una bella impressione. Secondo me è una via di mezzo (mal riuscita) tra il semplice Kindle (quello si che per 99euri lo prenderei) e un iPad.

Re: Tablet a basso prezzo

Inviato: 05/01/2012, 15:19
da domnik
Che ne dite di questo Ainovo Novo 7?
Prezzo 99€ e Android 4 ICS i veri punti di forza.
La pecca più grande a mio avviso è l'assenza di una fotocamera.

Re: Tablet a basso prezzo

Inviato: 06/01/2012, 22:08
da giupmat
Non conosco questo prodotto ma su diversi siti (anche su androidiani) parlano con toni piuttosto critici dei dispositivi Ainol in generale... Continuo a preferire il primo che hai proposto. Invito gli interessati, però, a valutare anche la notizia che leggete qui.